QUANDO IL PERFEZIONISMO DIVENTA PATOLOGICO?

La persona che soffre di perfezionismo patologico possiede questi tre principi cardine: ha un’attenzione costante alla performance, pone un’importanza eccessiva delle aspettative delle altre persone e ha una costante esigenza del controllo. Hanno costantemente paura di sbagliare e questo può generare ansia e stress. II perfezionismo può essere alla base di varie problematiche quali ansia, depressione e disturbi alimentari. L'articolo fornisce cinque consigli per imparare a gestire un perfezionismo ormai fuori dal nostro controllo.

Di |2020-12-29T20:06:18+01:00Novembre 22nd, 2017|Benessere e Crescita Personale|0 Commenti

MUNCH E L’ARTE DI CURARE LE FERITE

Edvard Munch (1863 - 1944) è stato un pittore norvegese e conosciuto in tutto il mondo per il quadro: L’urlo. La sua vita è un susseguirsi di traumi che iniziano con la perdita della madre per tubercolosi, e dopo dieci anni perde la sorella a causa della stessa malattia. Il padre soffre di disturbi dell’umore e non è in grado di aiutarlo ad elaborare gli accaduti. Le esperienze della sua vita formano il serbatoio dell’immaginario, la sua memora è fonte di creatività, alla ricerca di un canale per poter esprimere i traumi causati dalle perdite. Descrive la sua arte "Non dipingo mai ciò che vedo, ma ciò che ho visto”.

Di |2020-12-29T20:03:49+01:00Ottobre 20th, 2017|Psicologia e Arte|Commenti disabilitati su MUNCH E L’ARTE DI CURARE LE FERITE

ELABORARE IL LUTTO

Ogni persona che perde una persona cara deve affrontarne inevitabilmente il lutto. Ogni persona reagisce in modo diverso ai lutti. Elaborare la perdita significa cambiare il senso ad un evento, farlo proprio, non come qualcosa di estraneo ma come una parte di sè. Per quanto soggettiva, esistono cinque fasi dell'elaborazione della morte: negazione e rifiuto, rabbia, negoziazione, depressione e accettazione. Ogni persona può affrontare queste tappe non necessariamente seguendo quest’ordine, possono alternarsi, sovrapporsi e ripetersi nel tempo.Le fasi sono una guida per imparare ad interpretare un processo molto soggettivo e complesso.

Di |2020-12-29T20:02:18+01:00Settembre 15th, 2017|Disturbi Psicologici|0 Commenti

MAGRITTE: COME VIVERE LA VITA CON IRONIA

René Magritte (1898 - 1967) è considerato il maggiore pittore del surrealismo in Belgio. È l'artista che noi tutti conosciamo perché, nei suoi quadri, nascondeva i volti sotto una mela, una pipa o un lenzuolo, facendo quindi uso del senso comune per stravolgere la percezione del mondo. Quello che ci comunica attraverso le sue opere è di non credere a quello che vediamo, di non dare nulla per scontato. Affrontare la vita con uno sguardo ironico può aiutare a mettere nella giusta prospettiva i fatti della vita.

Di |2020-12-29T19:59:14+01:00Agosto 11th, 2017|Psicologia e Arte|0 Commenti

DISTURBI PSICOSOMATICI: QUANDO IL CORPO E’ UNA FINESTRA SULLA MENTE

I disturbi psicosomatici sono oggetto di studio della psicosomatica, un ramo della psicologia clinica, il cui obiettivo è quello di cercare la connessione tra un disturbo somatico (del corpo) e la sua origine di natura psicologica. L’origine dei disturbi somatici sono l’espressione di un disagio psicologico e, talvolta, la persona non ne è consapevole. In questi casi è importante, oltre a fare i controlli medici, chiedersi quale fosse la nostra situazione di vita quando il sintomo è iniziato, quale sia il nostro modo di affrontare gli eventi stressanti e imparare a darci la possibilità di cambiare.

Di |2020-12-29T19:57:11+01:00Luglio 13th, 2017|Disturbi Psicologici|0 Commenti

PERCHE’ SCEGLIERE E’ COSI’ DIFFICILE?

Quotidianamente dobbiamo prendere decisioni. Alcune di queste possono essere semplici, altre invece difficili. Alcune ci bloccano completamente, come ad esempio prendere una decisione che può cambiare tutto il nostro futuro. Ma anche in periodi stressanti prendere una decisione semplice può essere fonte di ansia, portandoci a commettere degli errori. La questione più importante però non è riuscire a trovare la soluzione migliore, ma cercare di capire quale sia l'ostacolo che ci impedisce di prendere una decisione. Ogni volta che prendiamo una decisione si intraprende un percorso e ne escludiamo altri, ma quando ci sentiamo bloccati è importante rivolgersi ad una persona competente che possa aiutarci a fare chiarezza sul conflitto che ci impedisce di scegliere.

L’ARTE DI RINNOVARSI SECONDO PABLO PICASSO

Pablo Ruiz y Picasso, meglio noto come Pablo Picasso, nasce il 25 ottobre 1881. È stato un pittore e scultore spagnolo di fama internazionale, considerato uno dei protagonisti assoluti della pittura del XX secolo. La storia della sua vita, come si evince da ogni fase della sua pittura, è quella di un uomo che non si è mai accontentato, che non ha mai smesso di imparare, crescere e cambiare. Vive profondamente gli eventi storici e le esperienze della sua vita tanto da trasformarle in ispirazione. La vita ci pone davanti ad esperienze ed incontri che possono renderci felici o meno e Picasso vuole trasmettere il messaggio che siamo noi ad avere il potere di come farci cambiare nel bene e nel male.

Di |2020-12-29T19:59:46+01:00Maggio 26th, 2017|Psicologia e Arte|0 Commenti

L’IPOCONDRIA E IL SUO TRATTAMENTO PSICOLOGICO

L'ipocondria è uno stato di preoccupazione persistente e infondata di avere una grave malattia. La persona, spinta dalla preoccupazione, si sottopone a continui esami e visite mediche per trovare la malattia. Le emozioni più comuni del soggetto ipocondriaco sono tristezza ed ansia. Questi sentimenti portano ad intensificare i pensieri negativi e il rimuginio sul futuro. Accrescono inoltre un pregiudizio frequente nelle persone ipocondriache: essere deboli e vulnerabili.Oltre ad elencarne le caratteristiche, fa una distinzione tra l'ipocondria e gli attacchi di panico, quali sono i fattori di rischio dell'ipocondria, su come si sviluppa e quali sono gli obiettivi del trattamento.

Di |2020-12-29T19:51:05+01:00Aprile 7th, 2017|Disturbi Psicologici|0 Commenti

MODIGLIANI E L’ARTE DI PERDERSI: IL CAMMINO DIFFICILE VERSO LA PROPRIA IDENTITA’

L'articolo parla della vita di Modigliani, nato a Livorno nel 1884. Nato come ultimo figlio di una famiglia ebraica, Modigliani incarna alla perfezione il mito dell’artista maledetto: imprevedibile, geniale, ribelle. Morto giovane a causa dei suoi eccessi e della sua sfortuna. La storia della vita di Modigliani rappresenta molto bene il cammino difficile verso la propria identità, che avrebbe potuto avere un lieto fine se solo fosse stato accompagnato dalla capacità di prendersi cura di sé.

Di |2020-12-30T10:13:52+01:00Marzo 22nd, 2017|Psicologia e Arte|0 Commenti

ATTACCHI DI PANICO: COME RICONOSCERLI E COME FUNZIONANO

Gli attacchi di panico sono delle crisi d'ansia acuta improvvisi. Generalmente hanno una breve durata: circa 10 minuti. Chi racconta di aver sperimentato un attacco di panico lo descrive come un'esperienza spaventosa. La paura di morire e la paura di impazzire genera un circolo vizioso della paura di avere di nuovo un attacco: viene a crearsi un'iper-vigilanza rispetto alle sensazioni corporee, interpretate come segni premonitori di ulteriori attacchi.

Di |2020-12-29T19:46:17+01:00Febbraio 14th, 2017|Disturbi Psicologici|0 Commenti
Torna in cima