Lo psicologo è un professionista che ha svolto un lungo periodo di formazione con una relativa esperienza pratica di tirocinio, così come previsto dall’Ordinamento della Professione. Mentre, la figura del counsellor non è regolamentata da nessuna normativa, né per quanto riguarda il percorso formativo, né per la natura dell’attività professionale.

In Italia sono nati numerosi corsi di counselling molto diversi gli uni dagli altri: alcuni di appena qualche giorno, altri anche di diversi anni. E’ inoltre importante ricordare che i counsellor non sono laureati in Psicologia, ma spesso hanno un diploma di scuola superiore o una laurea in materie non attinenti alle professioni psico-sociali.