Secondo una ricerca dell’OMS in Italia una persona su cinque ha sperimentato un disturbo psicologico nell’arco della propria vita. Le problematiche psicologiche più diffuse sono legate alla depressione e ai sintomi ansiosi. Per cui è possibile affermare che soffrire di una problematica psicologica sia abbastanza frequente e comune. Può capitare a tutti di incontrare un periodo di vita difficile per i motivi più svariati. Ognuno di noi inoltre si porta dietro un bagaglio di esperienze ed episodi di vita che hanno formato e costruito il proprio carattere e personalità, tanto nelle risorse personali, quanto nelle fragilità. Queste vulnerabilità possono emergere in modo più evidente in alcuni momenti della propria vita oppure si può raggiungere un livello di sofferenza che non è più tollerabile e a cui non si riesce a dare una risposta da soli.

Chi decide di intraprendere una psicoterapia si pone nell’ottica del cambiamento e del miglioramento. Questo atteggiamento non è scontato ed anzi va rispettato ed ammirato dal momento che non è da tutti riconoscere di avere un problema, di aver bisogno di aiuto e infine di attivarsi per trovare una via di uscita.