tristezza

Home » tristezza

I PROCESSI PSICOLOGICI DELLA DEPRESSIONE

Iniziamo con una definizione che può aiutarci a fare chiarezza su ciò che viene comunemente definito come depressione: “La depressione non è semplicemente una forma di tristezza. È un disturbo che colpisce simultaneamente il cervello e il corpo, includendo il pensiero, il comportamento, il sistema immunitario e il sistema nervoso periferico. A differenza di un umore triste passeggero, la depressione è considerata un vero e proprio disturbo, dal momento che interferisce con l’ordinario funzionamento dell’individuo sul lavoro, a scuola e nelle relazioni interpersonali. A differenza di un normale dolore, che va e viene, essa è costante e oppressiva. La depressione si differenzia anche da un comune lutto, nel quale la persona ha dei vissuti del mondo esterno come vuoto e cattivo; mentre gli individui clinicamente depressi collocano senso di vuoto o di cattiveria in loro stessi.” (PDM Task Force, 2006, pp. 114-115, trad. it. 2008) Questa è una definizione generale su cosa è e su cosa non è la depressione, vediamo ora più in dettaglio quali sono i processi alla base della depressione e che spesso contribuiscono a rinforzarla e mantenerla. Una precisazione importante da fare prima di proseguire nella lettura dell’articolo è che queste considerazioni hanno carattere generale e quindi non sono applicabili a tutte le persone che soffrono di depressione allo stesso modo. Ogni persona è unica e particolare, per cui queste considerazioni andrebbero applicate al caso singolo con grande sensibilità e con flessibilità...

Di |2019-04-20T14:15:15+02:00Gennaio 5th, 2019|Disturbi Psicologici|0 Commenti

DEPRESSIONE: RICONOSCERLA PER AFFRONTARLA

La depressione è un disturbo psicologico molto frequente. Si può parlare di depressione lieve o reattiva, oppure di depressione grave o cronica. In alcuni casi si può manifestare alternata da stati euforici, allora si parla di disturbo bipolare. Vediamo più nel dettaglio quali sono i segnali. Riconoscere la depressione è possibile facendo attenzione ai segnali che il nostro fisico, i nostri pensieri e le nostre emozioni ci mandano.

Di |2019-04-22T11:50:09+02:00Settembre 7th, 2015|Disturbi Psicologici|0 Commenti
I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito web. Privacy Policy - Cookie Policy Accetta